Ghianda
MIXTEATRO 2.0: muovendosi tra scienza e teatro.
 

Corpi creativi "qui a distanza" #iorestoacasa

Si può vivere il corpo, danzare, sentirsi fisicamente in relazione senza la presenza e il contatto di nessun altro? Senza uno spazio concreto da condividere? Ricreando l'atmosfera intima di una sala?

L'idea che anima in generale le iniziative mix "qui e ora" è conservare nel mondo del virtuale-digitale modalità interattive e partecipate. Il desiderio è cercare, analogamente alle situazioni dal vivo, una relazione nell'istante e non qualcosa che si possa fare o ripetere in seguito.

Fino a marzo 2020 "corpi creativi" è stato il nome sotto il quale ho organizzato incontri di teatro, danza e movimento in presenza. L'emergenza che ha fermato tutto e tutti imponendo la distanza non ha per fortuna bloccato la possibilità di danzare insieme e lo abbiamo scoperto attraverso il primo laboratorio sperimentale organizzato da remoto dal titolo speranzoso "Qui, ora, insieme".

A gennaio/febbraio 2021 nuovi incontri corpi creativi d'inverno in modalità remota. Scrivi per informazioni.

Marzo 2020 primo laboratorio online: diario di bordo

L'esperimento Corpi creativi "Qui, ora, insieme" si è sviluppato in sei appuntamenti con alcuni danzatori-sperimentatori che si sono fatti coinvolgere nel tentativo di condurre da remoto un laboratorio creativo di teatrodanza. In precedenza avevo spesso usato le video-chat di gruppo per riunioni in ambito aziendale, ma non avevo assolutamente individuato in programmi come Skype, Teams o Zoom un possibile mezzo per una esperienza artistica o creativa.

In effetti l'obiettivo indiretto del percorso - imperniato sul tema dei Colori che compongono l'Arcobaleno - era rispondere soprattutto all'interrogativo pieno di perplessità: tali programmi possono davvero permettere di danzare insieme? In che modo?

Con il pavimento di casa anziché il parquet e la volontà di provarci fino in fondo, è iniziata l'avventura pilota, conforme all'imperativo #iorestoacasa.

Corpi creativi "Ora, qui insieme"

calendar_today Martedi 10 marzo 2020 - Demo

Collaudo preliminare utilissimo! Si è cominciato a mettere a fuoco:
  • il mezzo videoconferenza in termini di potenzialità e anche di difficoltà
  • l'impostazione di un possibile percorso per un laboratorio di teatro danza e movimento
  • il linguaggio del corpo da adottare in questa esperienza virtuale

calendar_today Sabato 14 marzo 2020- Incontro n. 1: AZZURRO

L'incontro di oggi è sembrato, incredibilmente, "connesso"... l'esperimento continua! Affacciamoci sulle nuove opportunità e cerchiamo di mantenere in tutti i sensi e in tutti i modi il contatto.

calendar_today Domenica 15 marzo 2020 - Incontro n. 2: GIALLO

L'esperienza di oggi ha richiesto a tratti pure la connessione telepatica a causa di qualche problema di rete - del resto è il "bello" della desiderata diretta - ma si ritenterà con entusiasmo domani: le forti motivazioni, in primis la necessità di adeguarsi a #iorestoacasa a lungo, e le grosse potenzialità che comunque si scorgono giustificano ampiamente gli sforzi. E il prossimo sarà un nuovo incontro "giallo". O forse arancione? Meglio un mix, come visibile segnale che comunque sarà un altro passo in avanti.

calendar_today Martedi 17 marzo 2020 - Incontro n. 3: GIALLO/ARANCIONE

Molto soggettivamente questa volta mi sento di dire che l'esperienza di questi incontri creativi di danza a distanza ogni volta è imprevedibile: qualche persona in meno, qualche persona in più, la rete che fa la ballerina, ma stasera a me è successo solo di danzare in compagnia, tra onde azzurre sotto potenti raggi di sole.

calendar_today Giovedi 19 marzo 2020 - Incontro n. 4: ROSSO

Scoperte: 1. Meglio più luce che meno - 2. Non ci piace l'opzione blur background - 3. La tecnologia vive di vita propria e sceglie in autonomia.

calendar_today Venerdi 20 marzo 2020 - Incontro n. 5: ROSSO

L'immaginazione e l'immaginario sono sempre ottime risorse per far sgorgare nuovi movimenti e ricevono un grandissimo nutrimento da parole scelte. Oggi ci ha ispirato una bellissima poesia di Rainer Maria Rilke.

calendar_today Sabato 21 marzo 2020 - Incontro n. 6: VERDE

La comunicazione è possibile quando si possiede un codice comune. Costruire man mano un codice comune può essere un processo stimolante, creativo, intimo.

calendar_today Domenica 22 marzo 2020- Incontro n. 7: MULTICOLOR

Nell'ultima sessione del ciclo non poteva mancare il movimento, ma anche la condivisione di riflessioni su quanto vissuto e su quanto poter fare in seguito.
Mix-qui-ora (ci si prova)
Corpi creativi a distanza #iorestoacasa.
 
 

Riflessioni e spunti

Quando l'attenzione si è orientata a trovare "quello che è" nella propria percezione e nella propria dimensione libera e creativa, scavando tra le opportunità senza tentare di cercare nostalgicamente il "come se fosse", si sono aperti orizzonti che stimolano ad organizzare altre gite con lo stesso mezzo.

Tre parole chiave e le associazioni da parte di alcuni dei partecipanti:

Dove

  • A casa mia, ma poco alla volta ero anche a casa di Giovanna, di Luisella, di Giusy...
  • In continui luoghi nuovi, tra vento, curve, voci, rumori...
  • Semplicemente nella situazione, senza troppo soffermarmi sullo spazio concreto - scarso in quanto in casa - ma piuttosto sullo spazio intorno, sullo spazio dentro, sullo spazio da riempire insieme.
  • Dietro la tenda.

Come

  • In compagnia, stimolata.
  • Stranamente connessa e in relazione anche nei momenti di disconnessione o non comprensione, durante i quali diventavo più vigile e in allerta.
  • Coinvolta.
  • In attesa, speranzosa.

Quando

  • Ora.
  • Nell'istante.
  • In un periodo cupo, dovuto alle restrizioni che impediscono di uscire, di andare in palestra, di vedere serenamente le persone. Eppure una finestra sul movimento si è aperta ed è entrata un po' di leggerezza.
  • Fuori dal tempo.
 
 

Iniziative

Continuano gli appuntamenti di corpi creativi a distanza anche a novembre 2020: incontri a frequenza libera e ciclo-laboratorio "Oltre".



 BLOG MIXTEATRO  Argomenti vari, spesso spunto per progetti teatrali. Ad esempio?

  • Le dimensioni geometriche e la relatività con Ottavio il Quadrato, l'insegnante di matematica protagonista di "Viaggio tra linee e punti... di vista", originale testo ispirato a Flatlandia di Edwin A. Abbot.
  • Storie di personaggi importanti nell'ambito della scienza o dell'arte come Galileo Galilei descritto nel testo teatrale "Vita di Galileo" di Bertolt Brecht.
  • Il rispetto per l'ambiente con "Semi silenziosi" dal libro "L'uomo che piantava gli alberi" di Jean Giono (attivo per il 2021).
  • Marte, il verde, gli inizi con Il verde mattino di Ray Bradbury (attivo per il 2021)
In questi lunghi mesi eventi, corsi, attività di tutti hanno subito rallentamenti e drastiche sospensioni per le misure contro la diffusione del coronavirus. È difficile prevedere termini e modalità della ripresa. Nel frattempo... non resta che cogliere spunto dalla situazione e approfittare del tempo liberato per progettare proposte alternative, nel pieno rispetto delle direttive.

Utili link per tenere sott'occhio la situazione:

Prato fiorito
 

W3C Validator HTML5 | W3C Validator CSS | Google Mobile-friendly Test | Wave Accessibility Evaluation Tool | Cookie policy